Matteo Andreone e Raffaele Taddeo (a cura di)

Pubblichiamoli a casa loro

Ensemble, 2018, pp. 192, € 15,00

L’idea non è male: trattare la spinosa questione delle migrazioni attraverso un’antologia di testi umoristici scritti in italiano da migranti sulla propria condizione. Da segnalare Salafiti dal barbiere: farsi una cultura ai tempi della guerra di Mohamed Malih che sbeffeggia amabilmente gli italiani “esperti” di islam; e Allunaggio di un immigrato innamorato di Mihai MirceaButcovan alle prese con una cena padana. I curatori fanno introdurre l’antologia da dotti saggi sull’umorismo, l’identità e la letteratura.