Rafael Savoia (a cura di)

Historia de la pastoral afroamericana en la iglesia

Celam, 2018, pp. 374

di Efrem Tresoldi

Viene raccolta per la prima volta una vasta selezione di testi, alcuni pubblicati e altri inediti. Tutti incentrati sulla pastorale e la teologia afroamericana in America Latina. L’opera è frutto del lavoro di padre Rafael Savoia, comboniano, che dal 1968 accompagna con passione il processo della pastorale afro nelle zone rurali e urbane.

«Con questo importante contributo – scrive nella presentazione mons. Juan Espinoza Jiménez, segretario generale del Consiglio episcopale latinoamericano (Celam) – si vuole rispondere ad alcune domande di fondo. In che misura il popolo afro ha arricchito il cristianesimo e la società latinoamericana? Cos’è che motiva uomini e donne afro a continuare a lottare contro il nemico interno della disperazione, della scarsa autostima? Che cosa li ha spinti a cercare varie forme di organizzazione e mutuo sostegno per difendere i propri diritti umani e aprirsi un cammino fino alla libertà?».

Il volume, suddiviso in quattro capitoli, presenta nel primo un’analisi storica della schiavitù in Africa, la tratta transatlantica, l’asservimento degli afroamericani e i movimenti di liberazione. Nel secondo si mette in evidenza l’apporto della cultura e religione afro alla Chiesa latinoamericana, mentre nel terzo si delinea il percorso fatto nei 14 Incontri continentali di pastorale (Epa) che hanno messo le basi per una riflessione teologica afro. Infine, il quarto capitolo presenta le linee fondamentali della teologia, della spiritualità e della pastorale afro e il dialogo interreligioso.