Donatella Ferrario

Sconfinare. Viaggio alla ricerca dell’altro e dell’altrove

San Paolo, 2018, pp. 222, € 16,00

Lo scrittore e giornalista Paolo Rumiz, il fotoreporter Uliano Lucas, lo scrittore Claudio Magris, lo psichiatra Eugenio Borgna sono alcune delle figure con cui conversa l’autrice, giornalista, intorno alla parola “confine”.

Così Furio Colombo in prefazione: «Sono grato alle chiare voci che s’incontrano in questo libro e che raccontano l’esperienza e la libertà di sconfinare (…). Il presente è oscuro perché menti ottuse, sparse fra i vari luoghi di potere nel mondo, vogliono chiudere ogni frontiera, tornare a far la guardia ai confini, rendere lo sconfinamento un reato».