Armando Lanza

Diseredati e Oppressi. Odissee de l’umana commedia

2018, pp. 78

Sono in terzine dantesche (ma per meritare l’aggettivo c’è ancora da lavorare) due poemetti che narrano di due odissee: quella del brigantaggio legato agli avvenimenti che portarono all’unità d’Italia; e quella africana incentrata sulle migrazioni. Le rime danno conto di destini collettivi segnati da politiche fasulle e da logiche predatorie. L’autore, insegnante, ex brigatista rosso, partecipò all’organizzazione del rapimento del generale James Lee Dozier, avvenuto a Verona il 17 dicembre 1981. Prefazione di Alex Zanotelli. (acquistabile su Lulu.com)