Silvano Fausti, Alex Zanotelli

Servire è libertà - Vivere alla scuola del Vangelo

Emi, 2016, pp. 127, € 14,00

«Per la mia fede personale molti santi, non tutti, sono vere stelle nel firmamento della storia». La frase è di Benedetto XVI che in molteplici occasioni ha ripetuto l’invito alla lettura della vita dei santi che ci possono orientare a vivere da veri cristiani. In parte, il testo Servire è libertà è una risposta a questa esigenza perché offre la testimonianza di una decina di uomini e donne che in situazioni diverse hanno aderito al vangelo di Gesù in modo generoso e radicale. In parte, perché la presentazione delle testimonianze è succinta e vuol essere uno stimolo a un approfondimento della vita di questi santi odierni. Ma non è tutto qui. Ogni testimonianza è preceduta dal commento di un brano tratto dal primo capitolo del vangelo di Marco. L’esegesi è affidata a padre Silvano Fausti, gesuita morto nel 2015, che con lucidità aiuta il lettore a riscoprire cos’è il cristianesimo che «è solo conoscenza nello Spirito, amore e sequela di Gesù».

Il libro è una ripubblicazione di un testo uscito nel 1984 con il titolo Condividere il sole, che riprendeva una doppia rubrica, a firma di Silvano Fausti e Alex Zanotelli, apparsa su Nigrizia tra il 1982 e il 1983. Bene ha fatto l’Emi a rilanciare questa pubblicazione, ancora oggi un valido strumento da utilizzare specialmente nelle catechesi. Servirà ad aiutare quanti vengono iniziati alla fede a scoprire chi è Gesù, guidati dall’approfondimento di brani evangelici e ispirati dalla vita di cristiani esemplari. (E.T.)