Chiara Michelon

La Fuga - Percorsi di rifugiati d’Oriente e d’Africa

Infinito, 2017, pp. 96, € 12,00

Prima di essere rifugiati sono uomini e donne con una loro specifica storia. Conoscere questa storia significa cominciare a capire perché si sono allontanati dai loro paesi. Nabil arriva in Italia dall’Afghanistan, Arad e Mina dall’Iran, Lila dal Pakistan, Sami dal Sudan. L’autrice, giornalista, prova a togliere loro di dosso gli abiti stereotipati del “povero rifugiato” e a restituire dignità e spessore a storie che rischiamo di considerare solo dei naufragi, ma che invece possono gettare le basi per un nuovo inizio.