Luca Peloso

L’esperienza dell’estremo. Vita e pensiero nei campi di concentramento

Ombre corte, 2017, pp. 172, € 15,00.

Uno studio comparativo sui campi di concentramento nazisti e staliniani. Nella prima parte si analizza il funzionamento del campo totalitario in cui il tempo, i corpi e la mente sono assoggettati a precise regole di dominio. Nella seconda parte ci si sofferma su alcune “domande ultime” relative al male, alla ricerca Dio e alla natura umana dopo Auschwitz e Kolyma. L’autore è dottore di ricerca in filosofia.