Roberto Filippini

Il vangelo della pace - Caso serio di credibilità

Pazzini, 2015, pp. 104, € 12,00.

di Redazione

Riflettendo in particolar modo sul Discorso della montagna (Matteo 5, 1-12), viene chiesto alla Chiesa cattolica di risolvere il dilemma morale fra pacifismo evangelico e responsabilità storica. Si ritiene che la Chiesa, per essere credibile con i suoi messaggi di pace, debba assumere senza indugi la teoria e la pratica della nonviolenza, e debba «investire energie umane ed economiche per la ricerca e la sperimentazione dei mezzi nonviolenti». L’autore è rettore del seminario diocesano di Pisa e docente di Esegesi del nuovo testamento e teologia fondamentale all’Istituto teologico interdiocesano.