L'Arena 2 del 1987

All'Arena per suonare...le trombe di Giosué

Uno dei primi articoli di pubblicati su Nigrizia che presenta la seconda edizione delle Arene intitolata "l'Apartheid e le obiezioni di coscienza".

di Redazione

Riproponiamo qui un pezzo dall'archivio di Nigrizia intitolato "All'arena per suonare...le trombe di Giosué" scritto da Vittorio Cristelli, che presenta la seconda edizione dell'"Arena per la pace" organizzata dai "Beati costruttori di pace" il 30 maggio 1987.

L'edizione di quell'anno trattò le allora accese tematiche della segregazione razziale in Sud Africa ed era intitolata "L'apartheid e le obiezioni di coscienza". 

L'articolo parla delle aspettative legate all'evento, delle intenzioni del movimento e degli ostacoli di allora che bisognava trovare la forza di superare. Vengono presentati gli ospiti dell'evento, come il rev. Beyers Naudé, l'allora segretario generale del Consiglio sudafricano delle Chiese, mons. D.E. Hurley, arcivescovo di Durban, e tanti altri personaggi di spicco nel panorama anti-apartheid di allora.

 

Riproponiamo qui anche l'editoriale della nostra rivista che apriva quel numero di maggio, intitolato "Arena: atto secondo". A dimostrazione della grande attenzione e rilevanza che Nigrizia ha sempre dato alle edizioni delle Arene.

 

Clicca qui per scaricare l'articolo di Vittorio Cristelli  e l'editoriale "Arena: atto secondo" del numero di Nigrizia del maggio 1987.