Sierra Leone al voto

1/Koroma vince al primo turno

Ernest Bai Koroma, presidente uscente della Sierra Leone, ha vinto le elezioni presidenziali del 17 novembre, passando al primo turno con quasi il 59% dei voti.

di Redazione

Cresce il consenso del presidente Ernest Bai Koroma, in Sierra Leone, eletto per un suo secondo mandato il 17 novembre scorso, con il 58,7% dei voti, contro il 37,4% del suo principale avversario, Julius Maada Bio, candidato del Slpp.  Durante le elezioni del 2007, Koroma, all’epoca leader dell’opposizione, aveva ottenuto il 45% dei voti, vincendo al secondo turno contro Solomon Berewa, rappresentante dell’Slpp, con il 60% delle preferenze.

Cresce anche l’affluenza alle urne attestata all’87,3%, secondo i dati della Commissione nazionale elettorale. Migliaia di sostenitori del presidente sono scesi in strada, nella capitale, Freetown, ballando e cantando.

Per il momento non sono ancora stati resi noti i risultati delle elezioni locali e parlamentari. “Frodi, irregolarità e ingiustizie sistematiche minano la credibilità di questi risultati”, ha commentato sabato Maada Bio. La missione di osservatori inviati dall’Unione Europea ha tuttavia definito il voto “libero e trasparente”.

Poco prima della pubblicazione dei risultati, venerdì, il capo della Commissione elettorale, Christiana Thorpe, si è espressa riguardo le accuse di frodi avvenute in 173 sezioni: “Le schede sono state ricontate, rilevando in 5 sezioni un numero di voti superiore a quelli attesi. È matematicamente impossibile, per il numero di schede che bisogna esaminare, che questo infici il risultato finale delle elezioni”.